Home
  1. Informatica
  2. Creare siti web
  3. Scelta del servizio VPS come alternativa hosting

Scelta del servizio VPS come alternativa hosting

Il servizio di hosting VPS per pubblicare il sito web

Cosa è un VPS e perché sceglierlo per pubblicare il sito internet nel web: caratteristiche e costi, differenza con hosting web.

   Livello: Iniziale 
 

Foto: Pixabay.com

Nella precedente lezione abbiamo scoperto cosa è un servizio hosting e quanti tipi sono disponibili nel web e presentato qualche esempio concreto di servizio gratuito e a pagamento.

Il servizio hosting non è l'unica via per la pubblicazione in rete del progetto web. Le stesse aziende che offrono servizi di affitto dello spazio web, forniscono server in affitto. Tecnicamente si chiama hosting VPSVirtual Private Server.

Con il servizio di hosting VPS hai a disposizione un server virtuale con tutte le sue risorse. Non più un certo quantitativo di spazio e di risorse da condividere con altri clienti, ma un server virtuale tutto per te e per il tuo progetto.

Anche in questo caso le offerte commerciali sono innumerevoli e per tutte le tasche. C'è addirittura chi offre VPS gratuiti. A ben vedere gratuiti non sono e se veramente lo sono, le caratteristiche del server sono da ridere.

Prima di entrare nel vivo, una precisazione. Hosting VPS può fare molto di più di pubblicare un sito internet in rete. Abbiamo un server a disposizione! Per lo scopo di questo corso dedicato alla progettazione di siti web, riduciamo il VPS a uno spazio web con risorse dedicate che ospita il nostro sito internet o più di uno.

Perché pubblicare il sito internet su VPS

Optare per un hosting VPS ti riserva un server virtuale a te dedicato. Non condividi con altri le sue CPU, la memoria RAM, la banda. Tutto è a disposizione tua. Addirittura puoi scegliere il tipo di sistema operativo server da installare, tra quelli che il servizio ti mette a disposizione.

Quando optare per un VPS piuttosto che per un hosting web? Quando il progetto da pubblicare richiede lo sfruttamento di molte risorse per poter "girare" bene in rete. Quando si ha la necessità di avere tutte le risorse a disposizione, per supportare al meglio molteplici siti e applicazioni web.

Immagina di dover progettare un sito e-commerce di prodotti digitali quali le fotografie. Un sito internet del genere avrà la necessità di grandi quantità di spazio e anche la necessità di molte risorse a disposizione. Perché i clienti richiameranno pagine con immagini ad alta risoluzione e peso, le compreranno e poi "chiederanno" al server di scaricare l'immagine. Pensa a quanta banda viene usata da ogni singola richiesta. Si tratta di un sito e-commerce di fotografie digitali professionali, le immagini possono arrivare a pesare anche 20 MB e oltre.

Oppure semplicemente vuoi il meglio per il tuo sito internet. Potresti avere la necessità di pubblicare in rete vari progetti web che condividono un certo quantitativo di files come immagini o .zip e altro ancora. Avere a disposizione un server virtuale amplifica le potenzialità e anche le possibilità.

Caratteristiche del VPS e costi

I piani d'affitto dei VPS sono generalmente su base mensile. All'incirca si parte dai 4-5 Euro al mese, fino ad arrivare a cifre molto alte per VPS tanto potenti. La differenza di prezzo dipende dal numero di CPU del server — che possono essere una, due, quattro, otto e più — e dalla loro velocità: 2Ghz, 2.6Ghz, ecc. Il prezzo varia per la RAM disponibile: 2GB, 4GB, 8GB, 16GB, ecc. Lo spazio, a differenza del servizio hosting, è limitato. In base al piano sottoscritto avrai a disposizione 20GB, 40GB, 80GB, 160GB, 200GB e più di spazio. Alcuni servizi rendono disponibili hard disk SSD: più veloci nelle risposte alle richieste dati. Anche il traffico mensile, la banda, aumenta in base al servizio acquistato e sono generalmente sufficienti a supportare elevati traffici mensili di utenti: 1TB, 2TB, 4TB, 8TB, 25TB. Sono disponibili servizi senza limiti di traffico mensile: i costi mensili lievitano.

Come avrai potuto intuire da questa sommaria presentazione delle prestazioni e costi di un VPS, i prezzi non sono sempre proibitivi e se la tua necessità è quella di pubblicare più siti internet, la soluzione hosting VPS è da prendere in seria considerazione. Dovrai solo acquistare i nomi di dominio dei tuoi siti e basta. Oppure, per risparmiare il costo dei domini, optare per i domini gratuiti di Freenom.

Importante valutare la presenza di un supporto IPV6, la velocità di collegamento al server e come sempre la garanzia di uptime, cioè la capacità del server di "restare sveglio" e bello attivo durante la giornata.

Hostinger: un'offerta interessante

Hostinger offre 6 piani tariffari VPS differenti a portata di tutte le tasche. Il piano tariffario di base, addirittura, ha un costo molto vicino al servizio hosting business.

Hostinger propone un piano iniziale a 6.99 Euro mese con 1GB di RAM, dedicabile fino a 2GB. Una CPU da 2.4 Ghz, spazio su disco di 20 GB e banda da 1 TB. Il piano include un pannello di controllo del server semplice da usare, protezione RAID10, backup giornaliero del server e ripristino backup gratuito. La velocità di collegamento del server dichiarata è di 100MB/s. Supporta IPV6.

La maggiore convenienza si ottiene acquistando in un'unica soluzione il piano triennale, che con gli sconti inclusi arriva a circa 185 Euro.

Iscrivendoti sul sito Hostinger.it gratuitamente, potrai verificare tutti i piani tariffari disponibili e scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Roma Capitale vista dal Satellite Sentinel-2A    ⟩⟩ The Good Fight in streaming su TIMVISION    ⟩⟩ MasterCard come Bitcoin userà blockchain per pagamenti istantanei    ⟩⟩ Eurosport Player gratis per un anno su TIMVISION    ⟩⟩ Creare sondaggi online gratis con Moduli Google