Foto dal mondo > Duomo di Napoli 2010-2011

Duomo di Napoli

Luoghi di Napoli

 

 

 

 

Incoronazione di Maria: particolare portone centrale Parte aerea della facciata Gotica La Croce in cima alla facciata Dietro la scultura la quadrifora centrale La facciata è riccamente decorata Scultura lato destro della facciata trifora della navata di destra La facciata, restaurata nel 1951, nel 1999 ha subito un definitivo restauro. l'Arch. Atanasio Pizzi, si occupò del rilievo in facciata. Croce scolpita su capitello Angeli del celo Particolare ravvicinato dell precedente foto Panoramica generale parte alta portone centrale Madonna con bambinello Ingresso secondario di destra Statua posta sopra portone secondario Croce posta sul lato destro

Disponibili le foto nel formato originale* a soli € 1,59

pinterest

paypal1

termini e condizioni

*Formato originale: 3648 x 2736 pixel = 128,7 x 96,5 cm, 10Mpixel.

Duomo di Napoli

La Cattedrale di Napoli è intitolata a "Maria Assunta" che si festeggia il 15 agosto. Ubicata al numero 147 dell'omonima via Duomo, sorge tra numerosi palazzi storici che quasi la soffocano e un po' celano la sua bellezza all'occhio del visitatore.
Sin dall'antichità in questo luogo sorgevano altri edifici di culto dedicati a varie divinità antiche. Quindi vi sorse l'oratorio Santa Maria del Principio. In seguito sorsero la basilica di Santa Restituta, il battistero di san Giovanni in fonte. Si tratta di edifici di culto paleo-cristiani, dei quali restano alcune tracce visitabili all'interno dell'attuale edificio.
Purtroppo i numerosi terremoti avvenuti nel corso dei secoli, hanno colpito gravemente il Duomo e della originaria costruzione costantiniana del 306-337, restano le fondamenta. Non è scampata la facciata (quella che si vede è successiva), non scampò la torre (caduta più volte nei secoli).
Il nome attuale "S. Maria Assunta" è stato solennemente imposto solo nel 1314 e confermato nel 1644 con la consacrazione della chiesa. Essa precedentemente era stata intitolata al Salvatore e poi a Santa Restituta. (Fonte: chiesadinapoli.it)

Come raggiungere il Duomo di Napoli

Il Duomo è raggiungibile con la Metro linea 2 scendendo alla fermata "Cavour" e proseguendo a piedi. Oppure con l'autobus C54 dal parcheggio Brin. Via Duomo, nella porzione di strada antistante la cattedrale, è considerata isola pedonale chiusa al traffico cittadino eccetto per mezzi di servizio e di emergenza.

Articoli Recenti

⟩⟩ Roma Capitale vista dal Satellite Sentinel-2A    ⟩⟩ The Good Fight in streaming su TIMVISION    ⟩⟩ MasterCard come Bitcoin userà blockchain per pagamenti istantanei    ⟩⟩ Eurosport Player gratis per un anno su TIMVISION    ⟩⟩ Creare sondaggi online gratis con Moduli Google