Home
  1. Bitcoin e...
  2. ICO Notizie in italiano
  3. Estcoin la criptovaluta ufficiale dell'Estonia

Estcoin la criptovaluta ufficiale dell'Estonia

L'Estonia avrà la sua criptovaluta nazionale: estcoin. Si finanzierà grazie a una ICO aperta agli investitori stranieri con e-residency.

   

Foto: pixabay.com.

L'Estonia è un punto di riferimento e un modello mondiale di digitalizzazione dei servizi. Dopo il progetto e-Residency a cui hanno aderito 22 mila persone da 138 nazioni, ecco estcoin la criptovaluta nazionale che potrebbe nascere dalla prima ICO governativa nella breve storia della cripto economia.

Per ora solo una ipotesi di progetto, ma che ha la sua pagina dedicata sul sito https://e-resident.gov.ee/estcoin. Ad annunciarlo Kaspar Korjus, managing director di e-Residency con un post sul blog e-Residency datato 22 agosto 2017, ospitato su Medium.

Come funzionerà estcoin

Estcoin sarà una criptovaluta blockchain-based gestita dalla Repubblica di Estonia, disponibile agli 1,3 milioni di cittadini del Paese e aperta agli e-residents (quanti posseggono la residenza digitale rilasciata dal Governo estone). La criptovaluta nascerà grazie a una ICO: initial coin offering.

La partecipazione degli investitori stranieri avrà come requisito la residenza digitale estone. Un investimento non privo di rischi come tutte le ICO, ma dalla prospettiva ampia perché sostenuto dal Governo del Paese est europeo.

La gestione degli investimenti avrà la forma di una Public Private Partnership (PPP), usati solo come descritto nel contratto stipulato tra l'Estonia e l'investitore.

Estcoin per comprare beni e servizi e per atti notarili

Come criptovaluta estcoin servirà per comprare servizi pubblici e privati; sarà utilizzabile anche a livello globale. Grazie alle interconnessioni informatiche con altre piattaforme digitali (le API), la criptovaluta nazionale si aprirà agli smart contracts e alla fornitura di servizi notarili.

A cosa servirà estcoin

Tra i sostenitori dell'iniziativa c'è Vitalik Buterin, cofondatore di Ethereum. Secondo Buterin i token nazionali come estcoin, potrebbero essere un incentivo per gli investitori a supportare lo sviluppo delle nazioni in una forma nuova.

Tra le ipotesi di utilizzo dei soldi la ricerca pubblica nell'ambito dell'intelligenza artificiale, il potenziamento dei 3.000 servizi digitali offerti dall'Estonia ai suoi cittadini (fonte: https://e-estonia.com), il sostegno agli investimenti di compagnie estoni e degli e-residents.

Al momento solo una idea

e-Residency, la società del Governo estone, al momento ha presentato solo l'idea ed è in una fase di raccolta di consigli, ma soprattutto consenso nei confronti del progetto. Se estcoin dovesse trovare un ampio favore internazionale, il prossimo passaggio sarà il whitepaper, il quale precederà il lancio della estcoin ICO.

Conclusione

Estcoin non è il primo progetto nazionale finalizzato all'emissione di una criptovaluta che affianchi la moneta nazionale o, in futuro, che ne prenda il posto. Anche la Svezia ha avviato un progetto di sviluppo. Sarebbe auspicabile per il futuro una convergenza verso una criptovaluta sovranazionale unica. Ad esempio un euro blockchain-based per tutte le nazioni dell'Unione Europea, comprese quelle che non hanno aderito all'unione monetaria.

Speriamo questi esperimenti nazionali possano essere le basi per una criptovaluta sovranazionale unica che comprenda tutte le nazioni del mondo. La criptovaluta è la strada ideale per avere la moneta unica universale.


Condividi sui social network con amici e amiche usando la social bar. Contribuisci alla diffusione della Crypto Economy.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Roma Capitale vista dal Satellite Sentinel-2A    ⟩⟩ The Good Fight in streaming su TIMVISION    ⟩⟩ MasterCard come Bitcoin userà blockchain per pagamenti istantanei    ⟩⟩ Eurosport Player gratis per un anno su TIMVISION    ⟩⟩ Creare sondaggi online gratis con Moduli Google