Home
  1. Bitcoin e...
  2. Cloud Mining
  3. Il cloud mining Hash-line.com sotto la lente d'ingrandimento: attendibile o SCAM?

Il cloud mining Hash-line.com sotto la lente d'ingrandimento: attendibile o SCAM?

Analizziamo il nuovo cloud mining e la sua offerta commerciale con 1 GH/s gratuito di benvenuto

Di cloud mining ne nascono e muoiono tante. Scopriamo la nuova piattaforma hash-line.com e verifichiamo la sua attendibilità.

   

Hash Line è un nuovo sito dedicato al cloud mining. Un sito graficamente ben allestito e realizzato con una grafica originale. Probabilmente si tratta di un progetto russo da quello che si può evincere dal whois del sito internet. La piattaforma è distribuita attraverso il servizio Cloudflare che, oltre a rendere i siti più facilmente raggiungibili in ogni parte del mondo, aggiunge sicurezza contro vari attacchi malevoli.

Quando è nato Hash Line

Il sito è nato il 20 giugno 2016, giovanissimo, ed è supportato sui social network da un account Twitter e un gruppo su Facebook. L'account Twitter è poco movimentato: l'ultimo tweet risale al 27 giugno. Il gruppo Facebook non è filtrato, infatti sono pubblicati articoli promozionali d'ogni tipo da parte degli utenti iscritti.

L'assistenza clienti

Il supporto tecnico e commerciale verso i clienti avviene attraverso un indirizzo di posta elettronica, oppure la form nella pagina dei contatti. Non è presente un indirizzo fisico della società e informazioni circa lo staff che vi lavora.

L'offerta commerciale

L'offerta commerciale e promozionale di Hash Line si basa su 1 GH/s gratuito. Chiunque si iscrive al cloud mining ha la possibilità di minare da subito gratuitamente, senza investire denaro proprio. Si tratta ovviamente di un solo GH/s e minare Bitcoin o Litecoin diventa difficile. Più abbordabile con un GH/s il Dogecoin. Restiamo comunque su livelli davvero bassi, ma utili per testare il servizio prima di passare all'acquisto.

La formula commerciale, ed anche la pagina dedicata al mining, richiamano molto un altro cloud mining: Topmine.io. La formula è molto simile e ricordiamo che www.topmine.io non è più attivo come sito internet.

Il GH/s disponibile può essere usato anche per 'minare' ulteriori GH/s, ottenendo così GH/s gratuiti. L'immagine sotto chiarifica tutto. Si nota come non ci sia più 1 GH/s a disposizione, ma 1.00009908 GH/s.

Il listino prezzi

Il prezzo di un singolo GH/s è di 35 centesimi di dollaro USA: 0.35 USD. Per fare due conti, 100 GH/s costano 35 Dollari e 1 TH/s costa 350 Dollari. Per minare Bitcoin di questi tempi e rientrare del capitale investito in un tempo ragionevole, forse non bastano 10 TH/s dopo l'ultimo halving che ha dimezzato la capacità di estrazione.

In conclusione

Da tenere sotto osservazione. Non investire subito e attivare il GH/s gratuito. Verificare dopo 2-3 mesi se il servizio è ancora attivo e quindi valutare se investire del denaro, ma non troppo. Questo il sito di riferimento: www.hash-line.com.

Potrebbero interessarti:

Cloud Mining. Come trovare società attendibili evitando le fasulle

Codice sconto Genesis Mining per acquisti di GH/s: 6BEuQe

Hashoceans.com: solo una copiatura o il ritorno di Hashocean?

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Il ritorno di Zcash sulla cloud mining HashFlare    ⟩⟩ Biorepair dentifricio notte senza fluoro. Io l'ho comprato e...    ⟩⟩ Le nuove regole della scrittura di Ann Handley. Io l'ho letto    ⟩⟩ Premium cinema anteprima e serie TV di ottobre 2017    ⟩⟩ Il Grand Finale della sonda Cassini Saturno in diretta streaming