Home
  1. Bitcoin e...
  2. Crypto Notizie
  3. Bitcoin oltre 4.000 USD. Le altre vanno giù. Bitcoin bolla pronta ad esplodere?

Bitcoin oltre 4.000 USD. Le altre vanno giù. Bitcoin bolla pronta ad esplodere?

Mentre il Bitcoin supera i 4.000 USD di valore, le altre vanno giù. Il Bitcoin una bolla pronta a esplodere? Criptovalute come lavatrici.

   

Foto: pixabay.com.

Solo una settimana fa scrivevo che il Bitcoin sfondava i 3.000 USD battendo il record storico. Oggi il Bitcoin è oltre i 4.000 USD (4.100 USD secondo Poloniex, nel momento in cui scrivo). Non sono uno specialista, però..., guardando l'andamento delle altre monete digitali, la situazione mi lascia perplesso: sono tutte in perdita.

Ethereum perde il 15% contro il Bitcoin, Litecoin oltre il 10%, Ripple il 16%, Zcash il 17%, il Dash 11,5%, Monero perde il 12% (dati poloniex.com). La situazione è strana, di solito la salita del Bitcoin trascina tutte verso l'alto.

Bitcoin oltre 4.000 USD, solo una bolla pronta ad esplodere?

E se si trattasse solo di una bolla pronta ad esplodere? È una opinione personale, elaborata a partire dall'articolo del 6 agosto 2017 scritto sul Cointelegraph ( Single Trader with Enormous Bankroll is Manipulating Bitcoin Price, But to What End?).

Secondo l'articolo ci sarebbe un certo 'Spoofy' (nickname che deriva dalla parola inglese spoofing: imitare qualcuno o qualcosa) che ha un enorme capitale disponibile, sia in dollari che in Bitcoin. Il suo "gioco" è aprire grandi ordini di acquisto appena sotto altri ordini, oppure, ordini di vendita di grandi dimensioni appena sopra gli altri. In questo modo tenta di 'spaventare' gli altri e di indurli a seguire il suo movimento, ma quando il prezzo si avvicina a quello dell'ordine, lui lo cancella. Questo miliardario o gruppo, starebbe operando su Bitfinex (e potrebbe essere Bitfinex stessa).

È quindi possibile che qualcuno stia manipolando il prezzo del Bitcoin per interessi personali o di gruppo? E quando deciderà/anno di non manipolare più il prezzo, cosa capiterà?

- Monete digitali usate per lavare gli affari sporchi. -

Le monete digitali una grande lavatrice di 'panni sporchi'

Ricordate il caso di BTC-e scoppiato solo il 26 luglio del 2017? Uno degli amministratori, Alexander Vinnik, è stato arrestato in Grecia (fonte: https://www.coindesk.com/btc-e-connected-bitcoin-money-laundering-arrest-greece/) perché accusato di aver riciclato 4 miliardi di dollari attraverso la piattaforma di exchange btc-e.com. Il sito è posto sotto sequestro giudiziario da parte delle autorità degli Stati Uniti D'America (FBI, Dipartimento di Giustizia, ecc.).

- Autorità statunitensi hanno posto sotto sequestro btc-e.com. -

Miliardi di dollari riciclati... Quanti altri sono stati riciclati e non ancora trovati o che mai lo saranno? E non è solo una questione legale è anche una questione di valore delle monete digitali. Queste operazioni possono gonfiare e sgonfiare il valore delle monete digitali. Entrano in lavatrice attraverso gli exchange gonfiando il prezzo della moneta acquistata e ne escono puliti facendo crollare il prezzo della stessa.

Non è plausibile uno scenario del genere? Tu cosa ne pensi? L'area commenti qui sotto è disponibile per accogliere la tua opinione.


Condividi sui social network con amici e amiche usando la social bar. Contribuisci alla diffusione della Crypto Economy.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Roma Capitale vista dal Satellite Sentinel-2A    ⟩⟩ The Good Fight in streaming su TIMVISION    ⟩⟩ MasterCard come Bitcoin userà blockchain per pagamenti istantanei    ⟩⟩ Eurosport Player gratis per un anno su TIMVISION    ⟩⟩ Creare sondaggi online gratis con Moduli Google