Squilla cellulare in chiesa? Paghi con la penitenza

Singolare iniziativa in una Chiesa. Se squilla il cellulare paghi ammenda

Una trovata davvero geniale per educare i fedeli all'uso del cellulare in chiesa. Ma avrà funzionato?

    icona css3menu.comicona css3menu.com
 

Singolare e stravagante iniziativa di un fantasioso e creativo sacerdote della provincia italiana.

Stanco di sentire squillare cellulari in continuazione durante le messe quotidiane e domenicali, ha imposto una penitenza ai suoi fedeli.

Ogni qualvolta suonerà un cellulare in chiesa, il possessore dovrà recitare un'Ave Maria. Se invece si tratterà di un messaggio, un Whatsapp o una mail, basterà recitare un Gloria al Padre.

Il reverendo parroco ha annunciato la nuova imposizione e quale fosse la pena spirituale per i trasgressori, durante le messe.

Dopo l'iniziale sconcerto dei fedeli, sembra che l'iniziativa stia funzionando e la gente abbia ripreso il gusto della preghiera. Sì, perché di spegnere i cellulari non se ne parla proprio!

Visto il successo, il reverendo parroco, ha deciso di sperimentare nuovi modi di far pregare le persone. Mentre gli resta ancora da risolvere il problema dei cellulari accesi durante le messe...

Se ti è piaciuta la "Bufala", metti un mi piace e diffondi la notizia sul tuo social network preferito! Così... per ridere un po'.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Buono acquisto FarmaciaUno speciale solari    ⟩⟩ Il romanzo storico Le ragioni degli altri, di Bianca Chilovi    ⟩⟩ Nuova roadmap Dash coin. Supporterà 11 mln di transazioni giorno    ⟩⟩ Calendario e-commerce. Prepara il negozio per i prossimi 6 mesi    ⟩⟩ BonusBitcoin il faucet che ti fa guadagnare Bitcoin gratis