Home
  1. Informatica
  2. Creare siti web
  3. I social network come 'mezzo pubblicitario' per il tuo sito

I social network come 'mezzo pubblicitario' per il tuo sito

Come sfruttare al meglio i social network per attrarre utenti sul sito internet

Facebook non basta. Pagine e account su tutti i social network sono un'ottima vetrina promozionale per il progetto web.

   Livello: Iniziale 
 

Pixabay.com

Promuovere il sito internet è fondamentale. Pensarlo, metterlo su carta, progettarlo nei particolari e realizzarlo, purtroppo non basta. Dopo la grande faticata è ora il momento d'iniziare il viaggio. E tra gli strumenti, possiamo dire, di pubblicizzazione del sito internet ci sono i social network. I social network, non solo Facebook per quanto sia il più visitato in assoluto. Per il tuo progetto web non devi escludere nessuna piattaforma, su ciascuna c'è una fetta di utenti da cercare e attrarre.

Google+, Twitter, StumbleUpon, Pinterest, Yummly, Instagram, LinkedIn, Xing, Facebook e così via. A seconda del tuo progetto bisogna scegliere quelli sui quali decidere di esserci. Un sito dedicato alla fotografia necessariamente avrà un profilo su Pinterest e Instagram. Un sito di news Google+, Facebook e Twitter, ma anche LinkedIn e StumbleUpon. Un blog dedicato alla cucina, su tutti quelli citati prima e su Yummly. Se il tuo sito riguarda un servizio o un prodotto, non disdegnare Xing, l'equivalente di LinkedIn, dedicato prevalentemente a utenti di lingua tedesca (Germania, Austria, Svizzera).

In questi anni funziona così. Ci sei se sei sui social network. I social network sono le piazze virtuali di internet, dove ciascuno partecipa a suo modo. Ci sono gli utenti che condividono foto, video e pensieri personali; ci sono le aziende che presentano le novità; ci sei tu con il tuo sito internet.

In che modo il tuo sito internet può essere sui social network? Con una pagina o un account dedicato.

Aprire una pagina sui social network

Le pagine sono lo "strumento pubblicitario gratuito" a tua disposizione, per far conoscere il sito internet e il progetto che il sito veicola. Come avere una bancarella durante la festa di paese, con il mare di gente che scorre per vederle: qualcuno si fermerà se saprai attrarli. Come avere un negozio per le vie centrali della città, dove c'è maggiore affluenza di persone.

Aprire una pagina è semplice. Su Facebook e Google+ funziona quasi allo stesso modo. Bisogna avere un profilo personale attivo e creare una pagina da dedicare al sito internet. Quando imposti la pagina, scegli accuratamente la categoria più corrispondente agli argomenti del sito internet. Questo perché nei social network si fanno ricerche un po' come avviene nei motori di ricerca. Se qualcuno cerca un tema analogo alla tua pagina, essa sarà mostrata nei risultati di ricerca del social. Oppure verrà mostrata tra le pagine consigliate, in base agli interessi degli utenti.

Twitter non prevede pagine. Dovrai aprire un account dedicato al tuo sito internet. Usa il nome del sito per farti identificare meglio dagli utenti di Twitter. Anche per Pinterest e Instagram potrai aprire un profilo utente a nome del sito internet e lo stesso avviene per Yummly. Pinterest e Yummly, agevolano l'iscrizione con l'uso degli account personali attivi su Facebook e Google+. Instagram richiede di scaricare la app mobile.

Su StumbleUpon dovrai aprire un account utente personale. Hai la possibilità di usare la registrazione attraverso il profilo Facebook.

Curare le pagine e i profili

Aprire un account o una pagina dedicati al tuo sito internet, ancora non basta. La pagina deve essere completata in ogni sua parte: immagine di profilo e di copertina, informazioni about, link al sito internet e alle altre pagine sui social.

Le pagine vanno curate. Bisogna esserci, pubblicare nuovi post. Una pagina attrae utenti se è dinamica. Cambia la foto di copertina di tanto in tanto. Stimola gli utenti con domande e curiosità. Non parlare sempre del tuo sito, ma anche in generale degli argomenti trattati dal tuo sito. Crea interesse, questo porterà indirettamente utenti al tuo sito.

Comunica con gli utenti delle pagine. Rispondi ai loro messaggi diretti. Rispondi, quando necessario, ai commenti che lasciano sotto i post. Delle volte può bastare anche un semplice like al commento. Se sei attivo e comunicativo, gli utenti lo notano. L'interazione piace e soprattutto avvicina ai temi del tuo sito.

La comunicazione più è naturale e maggiore sarà il 'successo comunicativo' della tua iniziativa. Più persone interagiranno con i tuoi post e visiteranno il tuo sito, meta ultima di tutto questo gran lavorio di cervello.

RIFERIMENTI
Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
Xing
StumbleUpon
Pinterest
Instagram
Yummly

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Il ritorno di Zcash sulla cloud mining HashFlare    ⟩⟩ Biorepair dentifricio notte senza fluoro. Io l'ho comprato e...    ⟩⟩ Le nuove regole della scrittura di Ann Handley. Io l'ho letto    ⟩⟩ Premium cinema anteprima e serie TV di ottobre 2017    ⟩⟩ Il Grand Finale della sonda Cassini Saturno in diretta streaming