Home   
  1. Informatica
  2. Creare siti web
  3. Le pagine di raccordo nel sito internet. A cosa servono?

Le pagine di raccordo nel sito internet. A cosa servono?

Prima di costruire un sito internet dobbiamo sapere quali saranno le categorie e sotto categorie del sito web

Cosa sono e a cosa servono le pagine di raccordo nella costruzione di un sito web? L'esempio di WordPress

    Livello: Iniziale
 

Un sito web si compone di decine, centinaia o migliaia di pagine piene di contenuti, come già studiato in precedenza, in questo corso dedicato alle basi per la creazione di un sito web.

Come colleghiamo tra loro le pagine per poterle visitare? Le possiamo definire "pagine di raccordo", ovvero quelle pagine che costituiscono le rubriche, sezioni, tematiche, ecc. di un sito internet, attraverso le quali accediamo alle singole pagine di contenuti.

Quali sono le pagine di raccordo

La home page nei siti internet è la madre delle pagine di raccordo. Essa unisce tra loro le altre pagine di raccordo e singole pagine di contenuti: rubrica della scienza, le ultime news aggiunte alla pagina principale di un quotidiano online. Un esempio di pagine di raccordo alla home page è riportato nell'immagine sotto.

Dalle pagine di raccordo che abbiamo chiamato "Rubrica 1, Rubrica 2,..." accediamo ad altre pagine di raccordo, utili a meglio catalogare le pagine del sito internet.

È molto probabile che inizialmente un nuovo sito presenti poche pagine di raccordo, che con il tempo aumenteranno di pari passo all'aggiunta di nuove pagine di contenuti. Alcuni siti possono nascere con centinaia di pagine. Essi hanno necessariamente bisogno di una buona catalogazione con svariate pagine di raccordo.

Accanto a questo esempio classico, troviamo il menu, il quale ha reso lo schema sopra riportato un esempio solo a scopo didattico.

La funzione del menu

Grazie al menu presente nella testata o sui lati del sito internet, tutte le pagine si trasformano in una sorta di "pagina principale". Il menu "raccoglie" tutte le pagine di raccordo e in alcuni casi anche le pagine dei contenuti.

A cosa servono le pagine di raccordo

Senza pagine di raccordo sarebbe impossibile navigare la gran parte dei siti web. Eccetto quelli a pagina singola, molto usati per presentare sinteticamente un evento, concorso, nuovo prodotto o servizio. Le pagine di raccordo permettono di raccogliere e catalogare graficamente le pagine del sito.

Prendiamo come esempio un quotidiano online. In esso troviamo varie rubriche: sport, cronaca, economia, ecc. Ciascuna rubrica è una pagina contenente notizie dedicate a uno specifico argomento. La rubrica è una pagina di raccordo per tutti gli articoli — pagine web — dedicate a contenuti di economia, politica, sport, ecc.

Alcune rubriche, poi, sono dedicate alla "raccolta" di pagine con contenuti più specifici e specializzati rispetto alla rubrica principale. Le chiamiamo sotto categorie. Nel caso della rubrica dedicata allo sport, abbiamo le sotto categorie: calcio, basket, ciclismo, atletica leggera, ecc. Ciascuna sotto categoria è una ulteriore pagina di raccordo.

Hai presente l'insiemistica studiata in matematica? È come avere un grande insieme rappresentato dal sito internet, al cui interno troviamo le rubriche a rappresentare i sotto insiemi. Delle volte i sotto insiemi si intersecano tra loro e uno stesso articolo possiamo ritrovarlo in due posti differenti del sito web.

Sito senza pagine di raccordo

Un sito internet con centinaia e centinaia di pagine e poche pagine di raccordo, rischia di essere un sito poco visitabile. Un sito internet dove alcune pagine di contenuto rischiano di perdersi ed entrare nell'oblio della rete internet, seppure appartenenti al nostro progetto.

Ti sarà capitato sporadicamente, di cercare un argomento specifico su un sito internet e non trovarlo. Poi ti sei affidato a un motore di ricerca e lui è riuscito a trovare la pagina contenente l'argomento che invano avevi cercato. È la conseguenza di un sito internet dove il menu non è ben costruito con tutte le pagine di raccordo necessarie.

Pagine di raccordo e fase di progettazione

Quando progetti il tuo sito internet è fondamentale almeno un menu. Progettalo con tutte le pagine di raccordo necessarie. Se preventivi di costruire un sito molto grande, forse ti potranno essere utili più menu: dipende dal tuo progetto, da come lo hai pensato.

Siate precisi... vorrei dire maniacali, nel collegare tutte le pagine di contenuti ad almeno una categoria.

L'esempio di WordPress

Chi usa Wordpress e altre piattaforme automatizzate, sarà facilitato nel compito. Dovrete comunque essere voi a creare "categorie" e "sotto categorie".

Wordpress divide le pagine dei contenuti anche per mese e anno di pubblicazione. Sono delle ulteriori pagine di raccordo... "temporali".



Per concludere

Nel realizzare il menu, potrà essere utile stendere su carta un elenco delle categorie principali, con affianco le sotto categorie programmate. Anche se inizialmente resteranno vuote, almeno su carta, inizia a scrivere tutte quelle previste dal progetto.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Buono acquisto FarmaciaUno speciale solari    ⟩⟩ Il romanzo storico Le ragioni degli altri, di Bianca Chilovi    ⟩⟩ Nuova roadmap Dash coin. Supporterà 11 mln di transazioni giorno    ⟩⟩ Calendario e-commerce. Prepara il negozio per i prossimi 6 mesi    ⟩⟩ BonusBitcoin il faucet che ti fa guadagnare Bitcoin gratis