Home
  1. Informatica
  2. CES 2017. Qualcomm annuncia Snapdragon 835 Mobile: supporta la realtà virtuale

CES 2017. Qualcomm annuncia Snapdragon 835 Mobile: supporta la realtà virtuale

Il nuovo Qualcomm Snapdragon 835 supporta la realtà virtuale, video camere da 32MP di qualità 4K Ultra HD, risparmiando il 20% di batteria.

   

- Qualcomm Snapdragon 820 e 835 a confronto con 1 Penny -

Qualcomm sceglie il CES 2017 in corso a Las Vegas, per annunciare il lancio della nuova CPU Snapdragon 835. Il processore per dispositivi mobili come gli smartphone, supporta la cosiddetta esperienza immersiva, cioè la realtà virtuale (VT) e la realtà aumentata (AR). Il processore, che supporta la tecnologia X16 LTE, è il primo al mondo prodotto con il processo FinFET 10nm. Il processore mobile è annunciato con alte performance e una superiore efficienza energetica. Snapdragon 835 supporta display VR/AR, IP camera e si può montare su tablet e Notebook; supporta sistemi operativi Android e Windows 10, senza dimenticarsi del supporto per le applicazioni Win32.

Caratteristiche di Qualcomm Snapdragon 835

Il processore Qualcomm Snapdragon 835 integra un modem X16 LTE per la connettività ad alta velocità. Supporta moduli Wi-Fi 2x2 802.11ac e Bluetooth 5. Come optional supporta la connettività multi-gigabit 802.11ad.

La batteria di un dispositivo mobile con la CPU Qualcomm ha una durata del 25% in più. Questo è possibile grazie alle dimensioni del processore ridotte del 35%, con la tecnologia FinFET 10nm. Il processore supporta anche Qualcomm Quick Charge 4 che, rispetto a Quick Charge 3, carica la batteria fino al 20% più veloce e con una efficienza superiore al 30%.

Snapdragon 835 supporta la realtà virtuale ed è compatibile con molte applicazioni già in commercio, come Google Daydream. Il processore ha migliorato del 30% il rendering grafico 3D rispetto al predecessore. Supporta HDR10, cioè il 4K Ultra HD premium. L'alta qualità video permette la cattura di filmati di altissima qualità, con l'uso di video camere a 32MP.

Dal punto di vista della sicurezza, la CPU Qualcomm, supporta l'autenticazione con impronte digitali, l'autenticazione attraverso l'iride e i dati biometrici del volto.

Caccia allo smartphone con il Qualcomm Snapdragon 835

Si apre ora la caccia al primo smartphone che adotterà lo Snapdragon 835 e la sua elevata tecnologia. Si vocifera che tra i primi ci sarà l'Asus ZenFone AR. Staremo a vedere.

- Retro della CPU Snapdragon 835 a confronto con un Penny -

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Piattaforma WeCommerce PrestaShop 1.7.2. Novità nuova versione    ⟩⟩ Gambling decentralizzato presto realtà. Kibo Lotto termina i test    ⟩⟩ Bitcoin o Bitcoin Cash? Adesso meglio tenerseli tutti e due    ⟩⟩ Roberta Bianchessi. Trhiller noir 'Un segreto è come una bugia'    ⟩⟩ Footballslavia il calcio di Jugoslavia: leggende e imprese calcistiche