Home
  1. Informatica
  2. Google Jamboard reinventa la lavagna magnetica per gli ambienti di lavoro

Google Jamboard reinventa la lavagna magnetica per gli ambienti di lavoro

Google Jamboard è la 'lavagna magnetica' che rende interattive le riunioni di lavoro, collegando i team da più sedi in un unico workplace.

   

Foto: Google.

L'intento di Google Jamboard è di soppiantare la lavagna magnetica usata durante le riunioni di lavoro. Niente più calamite a fissare post-it, foto, appunti. La lavagna diventa digitale e Google oriented. In Jamboard si concentra la galassia di programmi Google: Gmail, Hangouts, Youtube, G Suite, Maps, Search. Una whiteboard collaborativa, che interagisce con smartphone e tablet dei membri del team presenti alla riunione. Uno spazio dove tutti collaborano aggiungendo il personale contributo.

Google Jamboard. Condivisione di idee in tempo reale

E se la riunione di lavoro coinvolge i team di più sedi? Google Jamboard collabora via internet con le altre whiteboard e, grazie ad Hangouts, i membri del team possono essere seduti al bar sotto casa.

E come sulla lavagna magnetica puoi disegnare e cancellare, grazie alle penne digitali e al cancellino digitale qui fai la stessa cosa. È una lavagna touchscreen ovviamente e con le dita aggiungi documenti selezionandoli da Google Drive, aggiungi foto da Google Search e dallo smartphone del collega, fissi i post-it importanti.

La lavagna magnetica non salva quello che hai scritto e fissato su di essa, la whiteboard Google salva il lavoro su Google Drive così da usarlo in futuro.

Whiteboard portabile

La whiteboard da 55 pollici è portabile grazie al supporto con ruote, per essere spostata da un ufficio all'altro.

Google Jamboard. Caratteristiche tecniche della whiteboard

  • Display 55” 4K UHD.
  • 120 Hz touch scan rate.
  • 60 Hz video refresh rate.
  • HDMI 2.0, USB Type C , 2 porte USB 3.0.
  • SPDIF audio out.
  • WIFI 802.11ac 2x2, NFC.
  • 1 Gigabyte Ethernet.
  • Google Cast.
  • Built in tilt support.
  • Webcam grandangolo.
  • Microfoni.
  • Down firing speakers.
  • 16 punti touch simultanei.
  • Scrittura a mano e riconoscimento delle forme.
  • 2 penne passive a punta fine.
  • Cancellino digitale.
  • Panno in micro fibra.
  • Wall mount e Rolling stand opzionali.

Quanto costa Jamboard

Al momento Jamboard è disponibile solo negli Stati Uniti d'America al costo di 4.999 dollari, mentre il supporto con ruote costa 1.199 dollari.

Video dimostrativo di Jamboard

Nel video di pochi minuti, le esperte di Google presentano le funzionalità principali della whiteboard touchscreen.

G Suite pacchetto office con buono sconto del 20% riservato

Jamboard fa parte di G Suite il pacchetto office su cloud di Google, per aziende e privati. G Suite è un servizio in abbonamento con 14 giorni di prova gratuita iniziale. Puoi usare il buono sconto del 20% riservato ai nuovi sottoscrittori G Suite.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Bitcoin Core Segwit2x, la battaglia finale è iniziata    ⟩⟩ I Cento anni dell'Albese calcio: Una storia da raccontare    ⟩⟩ PIVX coin. Come funziona, il wallet e dove scambiare i PIV    ⟩⟩ Larsen Ice Shelf visto dallo Spazio. Video ESA    ⟩⟩ StormX lancia Storm token ICO per micro task su blockchain