Foto dal mondo > Piazza Trieste e Trento

La Fontana del "Carciofo"

Napoli, piazza Trieste e Trento



Napoli, piazza Trieste e Trento La fontana del “carciofo” Alle spalle Palazzo Reale... ...sede della Biblioteca Nazionale... ...e di un museo. Il “carciofo” alla sommità della fontana Primissimo piano Alle spalle della fontana il Teatro San Carlo... ...luogo della cultura operistica partenopea. Spruzzi d'acqua dal “carciofo”


pinterest

Una fontana unica

Piazza Trieste e Trento

   La piazza, con la sua fontana, è un giro di boa verso gli altri luoghi da esplorare della Napoli storica, di quella Napoli che "faceva" la storia d'Italia.
   Piazza Trieste e Trento si chiamava piazza San Ferdinando fino al 1919, ed è frutto di una modificazione edilizia avvenuta tra il 1700 e gli inizi del 1900 ad opera di casa Savoia dopo e dei Borbone prima.
   Dalla piazza si accede a via Toledo (o via Roma che dir si voglia), via S. Carlo e piazza Plebiscito. E circondata dal Palazzo Reale, dal Teatro S. Carlo e dalla Galleria Umberto I. In questa piazza c'è il famoso caffè Gambrinus, passaggio "obbligato" per il Presidente della Repubblica italiana a ogni sua visita in città.
   Affaccia sulla piazza anche il palazzo della Prefettura e la chiesa di San Ferdinando (prima dedicata a San Francesco Saverio) voluta dai Gesuiti.

La fontana del "Carciofo"

   Il nome deriva dalla forma del vegetale posta alla sommità della fontana e dalla quale zampilla l'acqua che scende a cascata lungo i bordi levigati della vasca superiore verso la vasca sottostante. Esso infatti ha la forma di un carciofo e con tale nome è da tutti conosciuta a Napoli.
  La storia della fontana è recente, essa è stata realizzata nel 1950 per volere dell'armatore Achille Lauro.

Raggiungere la fontana del "carciofo"

   Raggiungere piazza Trieste e Trento è semplice, di quì passano tanti autobus poi diretti verso altre zone del centro di Napoli.
   Dalla stazione centrale, più precisamente da piazza Mancini (sotto la statua di Garibaldi, come diciamo noi a Napoli) vi è la fermata dell'autobus R2. Staziona nella piazza il mini bus elettrico E6 che parte da piazza dei Martiri. Ancora passano di quì R1, N3, N1, 140. Ancora con la Metropolitana Linea 1 dalla fermata "Piazza Garibaldi", scendere alla fermata "Toledo".

Articoli Recenti

⟩⟩ Buono acquisto FarmaciaUno speciale solari    ⟩⟩ Il romanzo storico Le ragioni degli altri, di Bianca Chilovi    ⟩⟩ Nuova roadmap Dash coin. Supporterà 11 mln di transazioni giorno    ⟩⟩ Calendario e-commerce. Prepara il negozio per i prossimi 6 mesi    ⟩⟩ BonusBitcoin il faucet che ti fa guadagnare Bitcoin gratis