Home
  1. Bitcoin e...
  2. Crypto Notizie
  3. Tutto è pronto per il lancio della moneta anonima Zcash

Tutto è pronto per il lancio della moneta anonima Zcash

La moneta anonima Zcash è pronta per il lancio ufficiale, previsto per il 28 ottobre mattina secondo l'ora dell'Oceano Pacifico.

   

Foto: www.pixabay.com

Ci siamo quasi, Zcash è pronta sul nastro di partenza. Giusto le ultime parti di codice da implementare per ridurre rischi e scongiurare problemi durante il lancio ufficiale, previsto per la mattina del 28 ottobre 2016 secondo l'orario del Pacifico (PDT): rispetto l'ora italiana -9 ore.

Con un post pubblicato sul blog di z.cash oggi 27 ottobre, il team ha rilasciato informazioni circa gli ultimi cambiamenti avvenuti. Ben due le release rese disponibili a poche ore di distanza l'una dall'altra: la 1.0.0-rc3 rilasciata circa 12 ore fa; la 1.0.0-rc4 chiusa appena due ore fa. La prima è servita a risolvere alcuni bugs e aggiornare alcune dipendenze da applicativi esterni, come ad esempio l'aggiornamento alla versione 6.2.23 di Berkeley DB.

La revisione 1.0.0-rc4 è quella di preparazione all'imminente lancio della moneta anonima Zcash. Sono stati aggiunti alcuni parametri a zk-SNARK e gli indirizzi riservati alla remunerazione dei fondatori e investitori. Il team invita la comunità a testare questa versione per scovare i bugs dell'ultimo minuto.

Lancio di Zcash posticipato di qualche ora

Posticipato di qualche ora il lancio, alla mattina del 28 ottobre secondo l'ora del Pacific Daylight Time, corrispondente alla fascia dell'America del Nord che affaccia sull'Oceano Pacifico. Con l'Italia ci sono 9 ore di differenza, sarà sera e quasi ora di cena.

Le ore di trepidante attesa che separano Zcash dalla sua nascita, saranno usate dal team per apportare solo modifiche strettamente necessarie a rimuovere eventuali ostacoli che potrebbero bloccare il lancio ufficiale. Il codice è pronto a generare il genesis block.

Happy birth Zcash!

Come è possibile ottenere Zcash da subito

Mentre il noto quotidiano di economia The Economist ha appena scritto di Zcash, mettendo in risalto le innovazioni che la moneta digitale apporterà nel panorama delle cryptocurrency, molti si apprestano a fare scorta di Zcash.

Al momento due le modalità per ottenere Zcash da subito: minare aggregandosi alle mining pool con un proprio hardware; prendere risorse di Zcash Hashpower da Genesis Mining. Nel primo caso i risultati al momento sono incerti, perché l'algoritmo Equihash ha introdotto delle novità che lo rendono resistente alle GPU e agli ASIC. Inoltre non è stato messo appunto un software ad hoc che dia garanzie sufficienti. La seconda opportunità è offerta dal cloud mining Genesis Mining, il quale da giorni lavora a una soluzione proprietaria. Genesis ha dedicato grandi quantità di risorse per minare solo Zcash. Gli interessati possono comprare Zcash Hashpower sul sito ufficiale. Entro la mezzanotte otterranno 12 mesi + 1 gratis e il 3% di sconto, usando questo codice: 6BEuQe.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Il ritorno di Zcash sulla cloud mining HashFlare    ⟩⟩ Biorepair dentifricio notte senza fluoro. Io l'ho comprato e...    ⟩⟩ Le nuove regole della scrittura di Ann Handley. Io l'ho letto    ⟩⟩ Premium cinema anteprima e serie TV di ottobre 2017    ⟩⟩ Il Grand Finale della sonda Cassini Saturno in diretta streaming