Home
  1. Bitcoin e...
  2. ICO Notizie Italiano
  3. SONM ICO. Supercomputer decentralizzato che salverà le GPU dei miners

SONM ICO. Supercomputer decentralizzato che salverà le GPU dei miners

SONM ICO, il supercomputer decentralizzato funzionante con tecnologia blockchain, permetterà ai miners di guadagnare dalle vecchie GPU.

   

Foto: sonm.io.

Parte il 15 giugno 2017 la nuova initial coin offering SONM ICO, per finanziare quello che dovrebbe diventare un servizio cloud decentralizzato aperto a enti di ricerca, società e privati. SONM si baserà sul sistema operativo SOSNA (Superglobal Operating System with Network Architecture for fog computing) realizzato dal team di sviluppo con a capo il fondatore Sergey Ponomarev.

SONM come AWS e Azure, ma decentralizzato

SONM si compara ai servizi cloud AWS di Amazon, Azure di Microsoft e della IBM e agli altri disponibili sul mercato. Esso si pone come l'alternativa economica capace di sfruttare la potenza computazionale di PC, notebook, smartphone e tutti quei sistemi collegabili a internet (IOT). Potrà essere una valida soluzione che salverà le GPU dei miners troppo obsolete per fare il mining delle criptomonete.

Secondo SONM non ci sarà più bisogno di pagare anticipatamente i servizi di cloud computing, il cliente pagherà solo quello che effettivamente usa. In realtà ci sono già servizi, anche in Italia, che forniscono alle aziende piani cloud business con pagamenti in base alle risorse effettivamente usate.

Come funziona SONM

SONM vuole essere un sistema decentralizzato basato su frog computing, per fornire a enti di ricerca, società e a chiunque ne avesse bisogno, capacità computazionale e spazio cloud da usare per i suoi scopi e interessi. La capacità computazionale e lo spazio in cloud si acquista attraverso i token SONM (SNM), i quali sono smart contract generati sulla blockchain Ethereum.

Gli acquirenti compreranno risorse da persone (i miners) che prestano alla rete SONM, una parte di potenza del proprio PC o anche smartphone, normalmente non usata. Questi ultimi saranno pagati con i token SNM per la loro disponibilità alla condivisione delle risorse.

La stessa SONM ltd. suggerisce ai miners possessori di piccole o grandi mining farm composte da GPU, una volta usate per fare il mining delle criptovalute, di renderle disponibili per i suoi futuri clienti. Quindi, se sei un miners con vecchie schede grafiche abbandonate perché non più capaci di estrarre cryptocurrency dalla rete, dagli una spolverata e tienile pronte per altri possibili guadagni. Gli ASIC miner non hanno invece possibilità di riutilizzo, essendo progettati per un algoritmo specifico.

Il primo test di SONM Alpha version con Quake 3 Arena

Quake 3 è tra i più famosi video game sparatutto per PC di fine anni '90, ancora oggi attivo nella versione online. SONM alpha version è impiegato per la prima volta per un uso reale. Grazie alla potenza computazionale dei miners dislocati in tutto il mondo, SONM permette ai gamers di giocare con Quake 3 Arena su tecnologia blockchain. SONM funziona come server online distribuito per ZeniMax Media, società dedita allo sviluppo di videogiochi e proprietaria del video game sparatutto.

- Quake 3 Arena 'gira' sul server online decentralizzato di SONM. -

Per approfondire

Il sito web ufficiale del progetto è https://sonm.io, dove è disponibile tutta la documentazione in lingua inglese.

Condividi sui social network e fai conoscere la notizia ad amici e amiche, amplia le frontiere della Crypto Economy.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Piattaforma WeCommerce PrestaShop 1.7.2. Novità nuova versione    ⟩⟩ Gambling decentralizzato presto realtà. Kibo Lotto termina i test    ⟩⟩ Bitcoin o Bitcoin Cash? Adesso meglio tenerseli tutti e due    ⟩⟩ Roberta Bianchessi. Trhiller noir 'Un segreto è come una bugia'    ⟩⟩ Footballslavia il calcio di Jugoslavia: leggende e imprese calcistiche