Home
  1. Bitcoin e...
  2. Crypto Notizie
  3. TITANIUM. Interpol e Commissione Europea investigano il dark web

TITANIUM. Interpol e Commissione Europea investigano il dark web

TITANIUM investiga forum, monete digitali e dark web per scovare i criminali. Un giro di vite della Commissione Europea e dell'Interpol.

   

Foto: pixabay.com.

A seguito dell'attacco del 12 maggio ai computers di ben 150 nazioni, da parte di hackers ignoti, la Commissione Europea e sette nazioni europee, hanno dato vita al progetto TITANIUM per investigare il dark web. Ne fanno parte scienziati delle università europee e investigatori dell'INTERPOL. Il progetto ha ottenuto uno stanziamento di 5 milioni di Euro da parte della Commissione Europea in tre anni, per investigare il dark web e scovare i traffici illeciti dei criminali e le attività del terrorismo condotte con l'uso delle monete digitali come il Bitcoin.

Come funziona TITANIUM

TITANIUM (Tools for the Investigation of Transactions in Underground Markets) vede impegnate le forze di intelligence di quattro Paesi europei e dell'INTERPOL. Il loro compito sviluppare strumenti capaci di rilevare le caratteristiche comuni delle transazioni economiche dei criminali, cogliere anomalie nell'uso delle monete digitali che possano far comprendere che si tratta di un uso criminale delle stesse; indentificare le tecniche di riciclaggio delle monete digitali.

I ricercatori potranno applicare gli strumenti creati in ambito pratico, cioè sondando e analizzando i dati di internet e del dark web per verificare che funzionino effettivamente. Una seconda attività del gruppo di ricercatori consiste nella formazione delle forze dell'ordine europee, per sviluppare le competenze di contrasto alla criminalità sviluppatasi nel dark web.

Forum e blockchain network sotto analisi

TITANIUM svilupperà la capacità di analizzare i forum, le connessioni peer-to-peer nel dark web (ad esempio i negozi su Openbazaar) e le blockchain delle criptomonete. L'analisi rispetterà la privacy dei cittadini che fanno un uso corretto delle monete digitali e degli strumenti informatici, solo le operazioni criminali saranno prese di mira.

La criminalità nel dark web evolve in fretta

Il coordinatore di TITANIUM è il Dr Ross King dell'Istituto di Tecnologia Austriaco, il quale ha detto: «Le attività criminali e terroristiche legate alle criptovalute e il mercato del dark web, evolvono velocemente e usano differenti tecniche sofisticate».

Chi partecipa allo sviluppo di TITANIUM

Sette le nazioni europee, tra le quali spicca l'assenza dell'Italia. Ne faranno parte enti di ricerca universitaria della Germania, Austria, Spagna, Finlandia, Regno Unito, Paesi Bassi.

  • Bundeskriminalamt (Germany)
  • Coblue Cybersecurity (Netherlands)
  • Countercraft S.L. (Spain)
  • dence GmbH (Germany)
  • Universität Innsbruck (Austria)
  • INTERPOL (International Criminal Police Organization)
  • Karlsruhe Institute of Technology (Germany)
  • Ministry of the Interior (Austria)
  • Ministry of the Interior (Spain)
  • National Bureau of Investigation (Finland)
  • TNO (Netherlands)
  • Trilateral Research Ltd. (UK)
  • University College London (UK)
  • VICOMTECH-IK4 (Spain)

Fonte dell'informazione: CORDIS.

Condividi sui social network e fai conoscere la notizia ad amici e amiche, amplia le frontiere della Crypto Economy.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Piattaforma WeCommerce PrestaShop 1.7.2. Novità nuova versione    ⟩⟩ Gambling decentralizzato presto realtà. Kibo Lotto termina i test    ⟩⟩ Bitcoin o Bitcoin Cash? Adesso meglio tenerseli tutti e due    ⟩⟩ Roberta Bianchessi. Trhiller noir 'Un segreto è come una bugia'    ⟩⟩ Footballslavia il calcio di Jugoslavia: leggende e imprese calcistiche