Home
  1. Bitcoin e...
  2. Crypto Notizie
  3. Humaniq ICO. Ecosistema finanziario che renderà ricchi i poveri?

Humaniq ICO. Ecosistema finanziario che renderà ricchi i poveri?

Come partecipare alla Humaniq ICO, ed entrare nell'ecosistema finanziario che aiuterà i poveri a diventare ricchi.

   

Foto: Humaniq.co.

Partita il 6 aprile la Humaniq ICO, si concluderà il 26 aprile 2017. Scopo della ICO, finanziare la realizzazione di un nuovo ecosistema finanziario capace di includere tutti quei popoli esclusi dalla tradizionale economia finanziaria. Servono 10.000 BTC per coprire tutti gli obiettivi di sviluppo del progetto. Basta 1 ETH per partecipare.

Humaniq è la banca 4.0, così loro si presentano. La banca che servirà 2,5 miliardi di persone "unbanked" (non serviti da un servizio bancario), grazie alla tecnologia Blockchain, alla Ethereum Network, ad una app distribuita sui dispositivi mobili (Android e iOS) e al sistema di identificazione biometrica del volto e della voce. Ed aggiungerei anche per mezzo di internet. Per fare tutto ciò è stata avviata la Humaniq ICO, raccolta di fondi attraverso il cryptofinancing: il finanziamento con le monete digitali. Ammessi il Bitcoin e l'Ethereum, ma anche i Dollari USA.

Per approfondire potrai leggere il white paper in lingua inglese sul sito humaniq.co. Sullo stesso sito gli investitori possono partecipare alla ICO seguendo le indicazioni fornite. Continuando la lettura dell'articolo approfondirai la conoscenza di Humaniq. Il menu ti aiuta nel saltare ai paragrafi di tuo interesse.

Menu Articolo
Partecipare alla Humaniq ICOCome funzionerà nella pratica
Timeline di sviluppoTe lo spiego con un video
La app mobileI problemi che Humaniq risolverà
Riflessione conclusiva

Cosa ottengo se partecipo alla Humaniq ICO

Partecipando alla Humaniq ICO, con un investimento minimo di 0.8 ETH, ricevi 1000 HMQ (Humaniq) + un bonus decrescente col passare dei giorni. La ICO ha raccolto circa 3.000 BTC ed ha bisogno di 10.000 BTC per poter sviluppare interamente il progetto. L'immagine sotto riporta la linea degli obiettivi da raggiungere.

- Gli obiettivi della ICO -

La timeline di sviluppo di Humaniq

Di seguito riporto la timeline di sviluppo di Humaniq, come presentata nel white paper.

  • Ottobre - novembre 2016: presentazione del Whitebook (versione approfondita del white paper).
  • Dicembre 2016: lancio del sito web Humaniq.co; lancio della Pre-ICO.
  • Gennaio - febbraio 2016: sviluppo degli smart contract; inizio della campagna di marketing.
  • Febbraio 2017: meeting di Humaniq con i partners del progetto in India; annuncio di un online-hackathon dedicato al progetto.
  • Aprile 2017: partecipazione al BlockShow Europe 2017; inizio e fine del crowdsale (ICO).
  • Maggio 2017: primo prototipo della app per Android (in realtà già disponibile).
  • Luglio 2017: lancio della app con wallet ad identificazione biometrica.
  • Settembre 2017: espansione del progetto e della rete in Africa, Asia e Sud America; espansione nelle città del business più importanti: Londra, Singapore, Hong Kong, San Francisco.
  • 2018: integrazione di carte virtuali e delle fintech start-up, decentralizzazione dell'architettura di Humaniq.

La app mobile di Humaniq

La app mobile di Humaniq è disponibile nella versione alpha. Una versione di prova scaricabile su smartphone Android e iOS. Supporta Android 4.2 e successive, iOS 8.0 e successive. Se sei interessato a scaricare la app, clicca su uno dei link qui sotto. Le immagini riportate si riferiscono alla versione 1.0b per Android. Quest'ultima versione avrà la priorità durante lo sviluppo del wallet, perché gli smartphone Android sono più economici e di conseguenza di più facile acquisto.

- Disponibile al download la versione alpha -

Come funzionerà nella pratica Humaniq

Per l'uso del wallet è sufficiente uno smartphone con una camera e la app gratuita. Per registrarsi si usa il volto. Il software integrato nel wallet è capace di rilevare il volto della persona: quella sarà la password di accesso al portafoglio.

Ti scatti un paio di selfie e sei autenticato

La registrazione prevede lo scatto di una serie di foto e la registrazione di brevi video. Foto e video saranno usati dal software per comparare il volto della persona durante le verifiche di accesso successive. Il sistema è economico perché gira su Android 5 e costa non più di 15 Dollari.

Tecnologia blockchain ed Ethereum Network

Il sistema funziona grazie alla tecnologia blockchain e si sviluppa sulla Ethereum Network. Sarà necessario creare una rete fatta di nodi, per conservare il database delle transazioni e i dati identificativi delle persone (foto e video acquisiti in fase di registrazione). In pratica, la mia faccia dovrà essere conservata in un blocco criptato, insieme a tutte le transazioni di scambio monetario che farò.

Se 'porto un amico' guadagno di più

Invitando gli amici (metodo del 'porta un amico') a iscriversi a Humaniq, si guadagneranno altre monete aggiuntive. Secondo Humaniq sarà possibile guadagnarsi da vivere con lo smartphone.

Inoltre. Chi non ha i soldi per comprare uno smartphone, lo potrà avere sotto forma di prestito che restituirà semplicemente compiendo alcune azioni attraverso la app.

Senza i nodi la rete non funziona

Uno smartphone non può sostenere una blockchain, men che meno in paesi poco sviluppati dove le connessioni internet sono lente o a singhiozzo. Saranno necessari volontari che scarichino gratuitamente il wallet sul PC, per alimentare la rete e validare le transazioni. Come avviene già sulla Bitcoin network ad esempio.

Emissione dei token e gestione delle transazioni

Quando un utente si iscrive sono emessi 100 HMQ generati da un Emission smart contract. Le transazioni sono effettuate sulla blockchain Ethereum usando lo Standard Token (ERC20) contract. Gli HMQ sono solo interi, non esistono frazioni come nelle altre cryptomonete.

Humaniq spiegato praticamente in un video

Puoi attivare i sottotitoli in lingua inglese nel video.

I problemi che le cryptocurrencies non risolvono e che Humaniq promette di risolvere

L'approvvigionamento di Bitcoin è scarso

Secondo gli sviluppatori e sostenitori di Humaniq, Bitcoin è una moneta digitale scarsa, di conseguenza non arriva a tutti principalmente nelle nazioni dove non esistono sistemi finanziari ben strutturati. Humaniq avrà una distribuzione egualitaria ed è quindi la soluzione. Ciascun partecipante potrà coniare una certa quantità di HMQ con il metodo del proof-of-face. Niente hardware per "spaccare pietre nelle gallerie sotterranee di internet". Ma la quantità di moneta che ogni persona potrà coniare è limitata.

Sembra una soluzione al problema contraddittoria. Si afferma che il Bitcoin è scarso nell'approvvigionamento, Humaniq sarà la soluzione, allo stesso tempo ciascun partecipante potrà coniare solo quantità limitate. In realtà ci saranno altri meccanismi per guadagnare ulteriori HMQ e uno di essi è il 'porta un amico'.

Resta però una obiezione: non esiste solo Bitcoin. C'è anche Dashcoin, il Litecoin, c'è Monero. Sono criptomonete in forte espansione. Le loro caratteristiche e peculiarità, permettono già ora una più ampia distribuzione di criptovalute nel mondo. Per di più godono della fiducia di persone e attività commerciali non solo online.

Nei Paesi in via di sviluppo non ci sono cambia valute affidabili

Altro problema che Humaniq rileva è la scarsa presenza, nelle zone in via di sviluppo del pianeta, di siti web affidabili capaci di fornire servizio di compra vendita di monete digitali. Humaniq risolverà il problema stipulando accordi commerciali con vari franchising internazionali, per consentire alle persone di comprare localmente con Humaniq.

Riflessione. Anche per il Bitcoin esistono innumerevoli siti internet ed attività commerciali nel mondo che adottano la criptomoneta. Sono sempre più i negozi online che adottano Dashcoin, Litecoin, Ethereum e Monero come metodi di pagamento di beni e servizi. La tecnologia per il pagamento è la stessa. Non vedo dove è l'innovazione di Humaniq, capace di risolvere il problema ai più poveri del mondo. A questi ultimi, forse, prima ancora che mancargli i soldi e le infrastrutture, manca l'istruzione necessaria per scoprire le opportunità che il mondo globalizzato offre.

Immagino un pastore o un contadino d'una remota regione africana o dell'Asia, alle prese con i suoi problemi di tutti i giorni (siccità o tempeste atmosferiche) per coltivare o allevare il bestiame. La lotta solitaria e quotidiana per mangiare e sfamare la famiglia... Penserà forse di guardare lo smartphone (ammesso ne abbia uno) o di pensare che i soldi gli usciranno dallo smartphone? E seppure ciò gli sarà reso possibile, isolato o quasi come è, chi gli porterà mai la merce acquistata online? DHL? UPS? Fedex? ... Come avrà fatto ad avere già solo internet!

Senza esagerare, anche nelle nazioni istruite c'è larga maggioranza di cittadini che non sanno cosa è una cryptocurrency. Domanda al vicino di casa qui in Italia: 'Lo sai cosa è il Bitcoin?' Ti guarderà perplesso o si farà una risata credendoti un po' "border line".

Loro hanno la soluzione

Quelli di Humaniq hanno risolto il problema. Il team del nuovo ecosistema dedicato ai poveri, ha contattato vari evangelist nei paesi in via di sviluppo, esperti utilizzatori di Bitcoin e cryptocurrency. Saranno loro ad educare le persone all'uso di Humaniq. Una bella cosa, ma da realizzare.

Riflessione conclusiva

I Paesi in via disviluppo evolvono e molto più rapidamente di prima. Le telecomunicazioni raggiungono sempre più persone, grazie anche a progetti come internet.org di Facebook. La crypto economia si pone come una economia accessibile effettivamente a quanti non hanno mai avuto l'opportunità di accedere a servizi finanziari. Fattivamente la crypto economia porta vantaggi anche in contesti sociali molto svantaggiati.

Ma le ICO sono soluzioni reali? La nascita di tanti progetti sotto forma di ICO, che rastrellano soldi tra i più ricchi, non rischiano d'essere una illusione per tutti? Per i ricchi in cerca di maggior ricchezza, per chi aspira a diventare ricco e per i poveri a cui dovrebbero in teoria andare i benefici maggiori.

I tuoi commenti sono preziosi: inseriscili qui sotto.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Il ritorno di Zcash sulla cloud mining HashFlare    ⟩⟩ Biorepair dentifricio notte senza fluoro. Io l'ho comprato e...    ⟩⟩ Le nuove regole della scrittura di Ann Handley. Io l'ho letto    ⟩⟩ Premium cinema anteprima e serie TV di ottobre 2017    ⟩⟩ Il Grand Finale della sonda Cassini Saturno in diretta streaming