Home
  1. Bitcoin e...
  2. Crypto Notizie
  3. Coinbase aggiunge Litecoin: si può comprare e vendere sulla piattaforma

Coinbase aggiunge Litecoin: si può comprare e vendere sulla piattaforma

Il sito di exchange americano Coinbase aggiunge Litecoin. I clienti sono abilitati a comprare e vendere la valuta digitale.

   

Foto: pixabay.com.

Con un post del 3 maggio 2017 Coinbase, società di exchange di monete digitali e tradizionali, annuncia il supporto per il Litecoin. Da ora la crittomoneta è acquistabile e vendibile sia dal sito web che dalle App per iOS e Android. In casa Coinbase è in atto un ampliamento nel supporto delle monete digitali, che riflette l'andamento di queste ultime nel mercato mondiale. Alcune di esse, come il Bitcoin e l'Ethereum ma anche il Dashcoin, hanno una fiducia crescente da parte delle rispettive community di supporto e il loro prezzo vola.

Tutte le monete supportate da Coinbase

Coinbase è una società riconosciuta degli Stati Uniti D'America che ha conseguito la Bitlicence nello stato di New York. La piattaforma è in lingua italiana e di facilissimo uso. Su Coinbase scambi gli Euro in Bitcoin, Ethereum e Litecoin con facilità. Il sito di riferimento è www.coinbase.com.

Quanto valgono oggi Bitcoin, Ethereum e Dashcoin

Ad oggi 1 Bitcoin vale 1655 Dollari USA, dopo avere sfiorato i 1700 USD il 4 maggio 2017. 1 Ethereum vale oltre 99 USD e il massimo storico è di 101 USD. Il Dashcoin è tornato poco sopra la quota di 100 USD.

HashFlare ha stilato una sua interna valutazione di quanto sia profittevole fare il mining di queste monete, Litecoin compreso.


Molte persone non conoscono ancora la Crypto Economy. Condividi sui social network con amici e amiche usando la social bar. Contribuisci alla diffusione delle criptovalute.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Modificare i file di Office in Google Chrome    ⟩⟩ Bitcoin Gold è un hard fork? O una ICO andata male?    ⟩⟩ Incendio nella Foresta Boreale visto dallo Spazio    ⟩⟩ Bitcoin Core Segwit2x, la battaglia finale è iniziata    ⟩⟩ I Cento anni dell'Albese calcio: Una storia da raccontare