Home
  1. Bitcoin e...
  2. Crypto Notizie
  3. Cosa è IPFS - InterPlanetary File System? Sostituirà BitTorrent e HTTP?

Cosa è IPFS - InterPlanetary File System? Sostituirà BitTorrent e HTTP?

L'ambizione di IPFS InterPlanetary File System è rendere veloce il web, con un nuovo sistema che manda in soffitta BitTorrent e HTTP.

   

Foto: ipfs.io

IPFS - InterPlanetary File System è un nuovo progetto di file-system distribuito peer-to-peer che si avvale di varie tecnologie già presenti per consentire un'ampia possibilità di distribuzione e conservazione di dati in una rete. IPFS sfrutta il background di competenze accumulate nel tempo nello sviluppo di servizi DHTs come Napster, BitTorrent, Kademlia DHT e Coral DSHT. Allo stesso tempo può essere usato come un protocollo web identico ad HTTP. Esso è implementabile su reti decentralizzate usando la crittografia. Un esempio di uso decentralizzato di IPFS su blockchain è AKASHA Project social media network, basato sulla Ethereum Network. IPFS implementa anche Git e SFS.

Lo scopo di IPFS è di semplificare, evolvere e connettere insieme tecniche affidabili in un unico sistema coesivo.

IPFS si pone come un progetto capace di far navigare il web più velocemente e allo stesso tempo di conservare enormi quantità di dati e informazioni, come possono essere film, immagini, documentazioni scientifiche, digitalizzazione di libri antichi. IPFS è in grado di funzionare anche in assenza di connessione internet, perché i dati sono conservati in locale sul nodo.

In sintesi. Quello che oggi fanno tanti diversi protocolli di comunicazione web differenti (HTTP, FTP, ecc.), quello che conservano e redistribuiscono tra gli utenti svariati sistemi come BitTorrent, IPFS lo fa da solo.

Come funziona IPFS - InterPlanetary File System

Vediamo in sintesi come funziona IPFS - InterPlanetary File System.

  • Ciascun file e i blocchi con esso, ricevono una 'impronta digitale' per essere identificati univocamente nella rete. L'impronta digitale è data attraverso un hash crittografico.
  • Grazie al meccanismo di controllo offerto da Merkle DAG, ciascun contenuto della rete è unico e non duplicabile. Ciò rende la rete più leggera e il reperimento di un file più veloce. Le modifiche successive al documento sono aggiunte al file originario, senza duplicati.
  • Ciascun nodo della rete memorizza solo i contenuti a cui è interessato e un indice, che aiuta il sistema e gli utenti, a comprendere chi sta memorizzando cosa.
  • Quando si è alla ricerca di un file, l'utente chiede alla rete di cercarlo tra i nodi e di individuare il nodo dove esso è conservato. Ciò è possibile grazie all'hash univoco assegnato in fase di upload del file nella rete stessa.
  • Tutti i file presenti nella rete possono essere ricercati assegnando loro nomi leggibili (human-readable names), usando il sistema di denominazione decentralizzato IPNS.

Per quali usi è utile IPFS?

IPFS è utile per i seguenti usi.

  • Per archiviare e organizzare informazioni.
  • Serve alle aziende che forniscono ai propri utenti enormi quantità di dati, perché l'approccio peer-to-peer consente alle prime di risparmiare sull'uso della banda.
  • I ricercatori trovano in IPFS un sistema di conservazione della documentazione scientifica, dei dati di analisi ecc., con alte performance: funge da archivio decentralizzato. Anche in caso di catastrofi naturali, i dati non andranno irrimediabilmente persi.
  • IPFS si pone come capace di ridurre drasticamente la latenza delle reti.
  • IPFS lavora con la tecnologia Blockchain. I dati caricati e conservati sul protocollo di comunicazione IPFS, possono essere resi immutabili e permanenti come IPFS links, sotto forma di transazione blockchain.
  • Per i creatori di contenuti multimediali è una piattaforma indipendente che aiuta a distribuire contenuti a basso costo.

IPFS fa molto di più

Il peer-to-peer hypermedia protocol IPFS ha enormi potenzialità di applicazione. Il progetto è appunto quello di fare sintesi di decenni di ricerca accademica in ambito di sistemi peer-to-peer, e di includere tutti i benefici di applicazioni DHTs, BitTorrent, Git e SFS. IPFS è da vedere come una piattaforma per scrivere e distribuire applicazioni, allo stesso tempo, un nuovo sistema per distribuire grandi dati.

Nessun nodo della rete è privilegiato. Gli oggetti di IPFS, files e strutture di dati, sono conservati in locale dai singoli nodi. Ogni singolo nodo si connette a un altro per trasferire gli oggetti. Il protocollo IPFS si divide in una serie di sub protocolli, ciascuno responsabile di differenti funzionalità, ma nessun sotto sistema è indipendente dall'altro:

  • Identities. Gestisce la generazione e la verifica dell'identità di un nodo.
  • Network. Gestisce la connessione con gli altri peers della rete, usando vari protocolli di rete e tecniche di comunicazione: WebRTC DataChannels, uTP, ICE NAT, HMAC.
  • Routing. Gestisce le informazioni per individuare specifici peers e objects. Risponde sia alle richieste in locale che in remoto. Di default risponde a richieste DHT, ma è sostituibile.
  • Exchange. Attraverso Bitswap, nuovo block exchange protocol, governa in modo efficiente la distribuzione del blocco. Il modello è quello di un mercato, dove la replica dei dati è poco incentivata.
  • Objects. Gli oggetti sono etichettati con il sistema Merkle DAG e ricevono un indirizzo non modificabile e un links per essere raggiunti.
  • Files. La gerarchia del file system si ispira a Git.
  • Naming. Un sistema di nome mutabile con auto certificazione.

Per approfondire IPFS

IPFS - InterPlanetary File System è un progetto in piena fase di sviluppo. Per approfondire e seguire le evoluzioni future, rimando al sito ufficiale: www.ipfs.io. Per approfondire in modo tecnico rimando alle repositories di IPFS su GitHub.

L'articolo si è basato sul White Paper del progetto: 'IPFS - Content Addressed, Versioned, P2P File System (Draft 3)', di Juan Benet (inventore del file system).

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Piattaforma WeCommerce PrestaShop 1.7.2. Novità nuova versione    ⟩⟩ Gambling decentralizzato presto realtà. Kibo Lotto termina i test    ⟩⟩ Bitcoin o Bitcoin Cash? Adesso meglio tenerseli tutti e due    ⟩⟩ Roberta Bianchessi. Trhiller noir 'Un segreto è come una bugia'    ⟩⟩ Footballslavia il calcio di Jugoslavia: leggende e imprese calcistiche