Home
  1. Bitcoin e...
  2. Crypto Notizie
  3. Modifiche alla sicurezza e vulnerabilità di Zcash: rapporto definitivo

Modifiche alla sicurezza e vulnerabilità di Zcash: rapporto definitivo prima del lancio

Dopo un anno di lavori e verifiche del codice, sono disponibili in rete i rapporti dei team di sicurezza che hanno lavorato su Zcash.

   

Foto: pixabay.com

L'ultimo post pubblicato sul blog di z.cash riguarda i test di sicurezza e vulnerabilità affrontati nel corso del 2016. Il post è pubblicato direttamente dal fondatore Nathan Wilcox e da Maureen Walsh. Il post rende noto il lavoro compiuto da due team di esperti in fatto di sicurezza di comunicazioni peer to peer e di tenuta del sistema crittografico. I team sono NCC Group e Coinspect.

Stress test sulla sicurezza di Zcash

I gruppi di lavoro sono stati commissionati da Zcash Company per migliorare la stabilità a favore degli utenti. In particolare i team hanno lavorato sulla privacy, la perdita di fondi e sul break consensus. I lavori dei gruppi hanno avuto inizio ad agosto e a settembre avevano rilasciato, a Zcash Company, le loro considerazioni e i risultati dei test.

I test effettuati hanno evidenziato vulnerabilità che sono state corrette da Zcash Company. Già in precedenza, nel mese di aprile 2016, il team di sviluppo della crypto valuta aveva rilevato e corretto vulnerabilità nel codice. I controlli di sicurezza commissionati sono pubblici, in una ottica di trasparenza nei confronti della comunità internazionale. Un approccio, quello della trasparenza, voluto dai fondatori perché tutti possano conoscere lo stato di sviluppo del codice di Zcash, basato sul Bitcoin Core versione 0.11.2.

Zcash è pronta a nascere

Quando in Italia sarà sera, nascerà la nuova moneta anonima Zcash. Il lancio è previsto per la mattina del 28 ottobre secondo il fuso orario PDT (Pacific Daylight Time), equivalente a -9 ore rispetto all'ora italiana.

Il lancio si potrà seguire dal profilo Twitter della Zcash Company e da questa pagina. Proprio qui sotto riportiamo la timeline del profilo Twitter di Zcash Company.

Come è possibile ottenere Zcash

Al momento l'unico modo per ottenere Zcash è minare la moneta con il proprio hardware (CPU, GPU, ASIC), con non poche difficoltà. Solo i sistemi Linux sono per ora supportati. L'alternativa, più economica e semplice per tutti, è affidarsi al cloud mining Genesis Mining. La società è l'unica al mondo ad essere pronta a minare Zcash sin da subito.

Chi si iscrive e richiede Hashpower Zcash entro il 28 ottobre, otterrà un contratto di 12 mesi + 1 gratis e uno sconto del 3% usando il seguente codice promozionale: 6BEuQe.

Per chi vuole approfondire Zcash

Se cerchi informazioni approfondite circa Zcash e in particolare circa il lavoro sulle vulnerabilità condotto dai team di sviluppo, visita il post ufficiale in lingua inglese e segui i collegamenti in esso riportati.

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Il ritorno di Zcash sulla cloud mining HashFlare    ⟩⟩ Biorepair dentifricio notte senza fluoro. Io l'ho comprato e...    ⟩⟩ Le nuove regole della scrittura di Ann Handley. Io l'ho letto    ⟩⟩ Premium cinema anteprima e serie TV di ottobre 2017    ⟩⟩ Il Grand Finale della sonda Cassini Saturno in diretta streaming