Home
  1. Bitcoin e...
  2. Cloud Mining
  3. Genesis Mining annuncia calo prezzi e Zcash da subito disponibile per i miners

Genesis Mining annuncia calo prezzi e Zcash da subito disponibile per i miners

La nuova moneta Zcash partirà a breve e Genesis Mining darà la possibilità ai clienti di minarla dai primi giorni

Genesis Mining cala i prezzi di SHA256 e le commissioni di gestione. Zcash, la moneta anonima, si potrà minare sulla piattaforma.

   

foto: Genesis Mining.

Due importanti notizie giungono dalla Genesis Mining, leader nel settore delle cloud mining. Nella newsletter del 3 ottobre hanno annunciato un nuovo ritocco verso il basso dei prezzi di listino dell'algoritmo SHA256. Risultato reso possibile grazie alla nuova efficienza raggiunta dai loro sistemi. Seguono tre esempi di prezzo:

  • 0.2 TH/s = $30 (€27)
  • 2.5 TH/s = $350 (€314)
  • 15 TH/s = $1950 (€1747)

Inoltre calano anche i costi di gestione e quindi le fees su quanto i miners hanno minato. Ora i clienti avranno un pagamento più ricco, sottoscrivendo un upgrade di hashpower. In poche parole: si spende meno per comprare l'hardware si guadagna di più perché ci sono meno commissioni di gestione da pagare.

Zcash subito disponibile su Genesis Mining

La società, che di recente ha effettuato la prima transazione Bitcoin nello spazio, ha anche annunciato che accoglierà sin da subito la moneta Zcash nel suo portafoglio. La moneta, a quanto pare, ha già suscitato grande interesse tra i clienti della società per le sue nuove caratteristiche di moneta anonima.

Ancora non è stato ufficializzato da quando sarà possibile minare la nuova moneta digitale. Quasi sicuramente entro la fine del mese di ottobre si conosceranno i dettagli precisi.

Cosa è la Zcash e come funziona?

Zcash nascerà il 28 ottobre 2016, giorno del lancio ufficiale. Non è stato effettuato nessun periodo di preacquisto. E come scritto sul sito ufficiale, se qualcuno sta provando a vendere Zcash prima di tale data è un truffatore, perché al momento la moneta non esiste ancora.

Quali le novità rispetto alle altre centinaia di cryptocurrency in circolazione? Il CEO di Zcash Company, Zooko Wilcox, afferma che il nuovo progetto permette di effettuare transazioni in completo anonimato. Cosa significa. Sul blockchain non apparirà il mittente e il destinatario (cioè l'indirizzo di chi invia e riceve la transazione), nemmeno l'ammontare scambiato tra i due indirizzi. Solo una chiave segreta, in possesso dell'autore della transazione, può rivelare le informazioni sul blockchain.

Zcash si basa su Bitcoin ed è open source. La tecnologia migliorativa aggiunta a bitcoin prende il nome di "zero-knowledge proofs". L'avanzata tecnica crittografica consente solo la verifica sulla validità della transazione, cioè che il mittente non spenda la stessa cifra due volte.

Il team di Zcash è molto eterogeneo. Gli scienziati sono professori universitari e studenti del MIT, della Johns Hopkins University, Tel Aviv University, University of Meryland, Stanford University. Nel gruppo sono coinvolti anche membri della Bitcoin Foundation e Vitalik Buterin sviluppatore di Ethereum.

Per il resto non ci resta che attendere il suo lancio. Se intanto siete interessati a minare Bitcoin, Litecoin , DASH, DOGE, Ethereum, Unobtanium con Genesis Mining, durante la fase di acquisto usate il codice 6BEuQe per ottenere uno sconto del 3%: www.genesis-mining.com

 

Articoli Recenti

⟩⟩ Il ritorno di Zcash sulla cloud mining HashFlare    ⟩⟩ Biorepair dentifricio notte senza fluoro. Io l'ho comprato e...    ⟩⟩ Le nuove regole della scrittura di Ann Handley. Io l'ho letto    ⟩⟩ Premium cinema anteprima e serie TV di ottobre 2017    ⟩⟩ Il Grand Finale della sonda Cassini Saturno in diretta streaming