Televisori Oled: colori realistici e massima fluidità

Mai più sfarfallii ma colori brillanti e immagini sempre nitide

 

TV alta definizione

    La costante rivoluzione tecnologica ha fornito al pubblico appassionato di televisori, un particolare display chiamato OLED, capace di immagini ad alta fluidità di movimento e scenari realistici.

    La tecnologia OLED esiste da qualche decennio, eppure solo di recente è stato possibile applicarla ai televisori, grazie al raggiungimento di display di maggiore durata e dimensioni contenute.

I materiali che rivoluzionano le nostre TV

    OLED significa diodo organico a emissione di luce, ed ha la capacità di emettere luce propria come il sole. Grazie alla sua particolarità gli schermi hanno una struttura semplice, composta da sottilissimi strati di materiale plastico. Gli schermi delle Smart TV OLED hanno così raggiunto spessori di soli 4mm, diventando ultra leggere. La leggerezza dei televisori si traduce nella praticità di trasporto, nella possibilità di poggiarli su svariati tipi di supporti. Senza dimenticare che ridotti spessori consentono di collocare il TV quasi ovunque occupando poco spazio.

    I display OLED sono così sottili da poter essere piegati e avvolti su se stessi, adattandosi a futuri usi tutti da ideare. Come la possibilità di avere TV OLED avvolgibili da usare sui finestrini delle auto. Sony è stata la prima nel maggio 2010 ad annunciare gli studi sul display avvolgibile da 4 pollici; mentre LG nel 2013 ha messo sul mercato il primo modello di televisore curvo al mondo, LG 55EM9700, battendo la concorrenza.

Schermi brillanti e realistici

    Emettendo luce propria, gli schermi OLED sono capaci di raggiungere colori realistici davvero uguali alla realtà dei nostri occhi. Ciascun pixel cambia colore istantaneamente, si accende e si spegne generando un nero reale. La perfezione nel colore nero è tra i risultati più importanti, perché lo spegnimento dei pixel crea un nero vero, a differenza del LED il cui nero è difettato da una luminescenza chiara di fondo.

    Il “nero perfetto” descritto dalla LG è ciò che gli appassionati di Smart TV super tecnologiche apprezzano di più. I colori sullo schermo brillano di luce propria mostrando paesaggi naturalistici con una visione mai vista prima. I documentari dedicati ai paesaggi marini risulteranno essere degli acquari nel salotto di casa. I personaggi dei film d'azione e di fantascienza si presentano in carne e ossa a casa del pubblico, per compiere davanti i loro occhi i più spettacolari effetti speciali dell'industria cinematografica.

Come essere in pista

    Gli appassionati sportivi di competizioni su ruota, assistono comodamente seduti in poltrona alle gare di MotoGP, Formula 1, Indianapolis. Proiettati nell'abitacolo delle auto da rally, gli sembra di vivere la gara da co-piloti. La nitidezza dei corpi nelle competizioni sportive, è migliorata dalla velocità di risposta dei pixel OLED, così rapidi da rendere le scene più movimentate fluide come la ripresa di un tramonto del sole in riva al mare.

    La risposta ultra rapida ai cambiamenti di colore, ha finalmente eliminato l'effetto sfarfallio delle TV precedenti. Gli schermi LED organici rendono le immagini molto chiare e definite: senza riverberi sulla superficie degli oggetti in movimento. Queste caratteristiche piacciono molto ai tifosi di calcio. I match della domenica diventano così realistici da preferire il divano alla poltrona dello stadio: un totale cambiamento dello stile di vita.

Come scegliere un televisore OLED

    Le maggiori aziende impegnate nella produzione di televisori ultra HD, hanno messo in campo caratteristiche uniche e distintive. Come la tecnologia Ambilight della Philips, che amplia la superficie dello schermo diffondendo i colori sulle pareti. I TV curvi della Sony puntano sulla tecnologia nativa a 4 colori: con il nuovo processore ultra veloce, trasmissioni TV, film in Blu-ray, i video internet, vengono convertiti in 4K Ultra HD. Gli Smart TV Samsung UHD garantiscono profondità delle immagini con la tecnologia Auto Depth Enhancer, capace di ottimizzare il contrasto dei singoli oggetti e i vari livelli di profondità della scena. La LG esalta il “nero perfetto”. La capacità del nero di esaltare i colori presenti sullo schermo, grazie al contrasto tra chiari e scuri, migliora la visibilità e aumenta la nitidezza dei dettagli.

    Brillantezza dei colori e migliore definizione delle immagini sono i punti principali da tenere presenti nella scelta. Caratteristiche garantite da processori molto potenti: qui la differenza sostanziale. Non tanto l'ampiezza dello schermo, quanto processori di ultima generazione accoppiati a molta memoria integrata, garantiscono il miglior risultato visivo.

Fabio Carbone

Articoli Recenti

⟩⟩ Buono acquisto FarmaciaUno speciale solari    ⟩⟩ Il romanzo storico Le ragioni degli altri, di Bianca Chilovi    ⟩⟩ Nuova roadmap Dash coin. Supporterà 11 mln di transazioni giorno    ⟩⟩ Calendario e-commerce. Prepara il negozio per i prossimi 6 mesi    ⟩⟩ BonusBitcoin il faucet che ti fa guadagnare Bitcoin gratis