Nuova versione di OpenOffice 4.1.2: finalmente!

Grazie al contributo della Regione Emilia Romagna, apportato un significativo miglioramento alla Suite Office gratuita

 

Apache OpenOffice 4

    Il 28 Ottobre 2015, dopo molti e molti mesi di buio. Viene rilasciata una nuova versione di OpenOffice, la Suite per ufficio gratuita più famosa. Si tratta della versione 4.1.2, che sostituisce la precedente 4.1.1, rilasciata il 21 agosto 2014.

    Una lunga pausa per il progetto OpenOffice, dovuta alla frammentazione del progetto a seguito del passaggio da Oracle -che aveva acquisito la Sun cui OpenOffice apparteneva originariamente- a Apache Foundation.

    A seguito del passaggio i gruppi di sviluppatori si sono frammentati in tanti progetti. Come LibreOffice, che pur quasi identico a OpenOffice, ha seguito una strada diversa dal secondo ed è praticamente entrato in concorrenza con OpenOffice. Nel web troviamo anche altri progetti come NeoOffice progettato per funzionare sul sistema operativo Mac OS X, entrato in concorrenza con la versione OpenOffice progettata per questo sistema operativo, sempre più diffuso grazie agli iPad. Quindi abbiamo OOo4Kids studiato per i bambini, AndrOpen Office per il sistema operativo Android.

    Una vera e propria galassia di suite, sulle quali si concentrano varie community di sviluppatori. Se da un lato, tutte queste community di sviluppatori possono sembrare una ricchezza per il web, dall'altro lato tali progetti hanno finito per depotenziare il progetto originario OpenOffice.

    La frammentarietà dei progetti attivi, ha richiesto una pausa di riflessione, raccolta in un comunicato Apache Foundation datato 13 aprile 2015, in cui la Fondazione Apache richiedeva a tutti gli sviluppatori dei vari progetti, di rivedere un po' il percorso e scegliere una nuova via. Una via di collaborazione.

    Anche perché rimettendo insieme i vari gruppi di sviluppo e facendo riconfluire gli aggiornamenti delle varie versioni in un unico progetto, si potrebbe realizzare una nuova Suite per l'ufficio davvero molto potente. Una nuova Suite Office frutto del lavoro di tanti sviluppatori ora frammentati, che tornano a dialogare e a lavorare insieme.

    Immaginate la potenza di un nuovo progetto che implementa una versione migliorata per sistemi Windows, una versione migliorata per sistemi Mac, unite alla versione per Android? La competitività con Microsoft acquisterebbe senso. E soprattutto gli utenti del web ne otterrebbero un enorme beneficio.

Le migliorie di OpenOffice versione 4.1.2

    Mentre gli sviluppatori dirimono le loro questioni e visioni sul futuro, guardiamo a quelle che sono le principali nuove caratteristiche introdotte in OpenOffice 4.1.2.

    In linea generale la nuova versione risolve vari malfunzionamenti rilevati dalla comunità di OpenOffice, nella precedente versione. Migliorata la stabilità e aggiunte nuove funzionalità con il contributo della Regione Emilia Romagna, che da anni usa e sviluppa una propria versione di OpenOffice.

    Gli applicativi interessati dai miglioramenti sono Writer, Calc, Impress/Draw e Base.

    Migliorata la funzionalità file-locking gestita da WebDAV, che consente a Ooo di interagire in maniera ottimale con Microsoft Sharepoint. Questa è sicuramente la miglioria più significativa per quegli ambienti di lavoro dove si usa Sharepoint per condividere documenti, informazioni e comunicazioni nella intranet. Dove è presente un sito intranet di condivisione e distribuzione del lavoro. Proprio questa funzionalità è stata migliorata grazie al contributo della Regione Emilia Romagna, che ha reso disponibile il codice sorgente sviluppato dai suoi tecnici.

    Altra miglioria riguarda la schermata di dialogo per l'esportazione di file PDF. Chi utilizza questa funzionalità su schermi laptop di piccole dimensioni, trova un'interfaccia molto più semplice da usare.

    Nel campo della sicurezza, sono state aggiornate le librerie di base per il risolutore e la firma digitale. Ora usare queste funzionalità è più performante e sicuro.

    Altri problemi di sicurezza risolti come un crash particolare che si aveva in Draw, applicando molti colori in particolari condizioni di utilizzo. Migliorato CoinMP in Calc, che creava problemi sul sistema operativo OS X. Tra i problemi risolti, anche il Color palette "Blue 1" che per errore era identico allo "Sky Blue 1".

Ecco dove poter scaricare la nuova versione della Suite Office gratuita in lingua italiana.

Fase installazione OpenOffice 4.1.2

Contatta autore  Fabio Carbone

Articoli Recenti

⟩⟩ Piattaforma WeCommerce PrestaShop 1.7.2. Novità nuova versione    ⟩⟩ Gambling decentralizzato presto realtà. Kibo Lotto termina i test    ⟩⟩ Bitcoin o Bitcoin Cash? Adesso meglio tenerseli tutti e due    ⟩⟩ Roberta Bianchessi. Trhiller noir 'Un segreto è come una bugia'    ⟩⟩ Footballslavia il calcio di Jugoslavia: leggende e imprese calcistiche